Master In Gestione Aziendale

Georgian Technical University

Descrizione del corso di studi

Leggi la descrizione ufficiale

Master In Gestione Aziendale

Georgian Technical University

field`s economici vasta conoscenza teorica sulla base di innovazioni e avere le capacità di lavoro pratico, che porta i valori di umanità in generale, l'insegnamento orientato sugli studenti. L'obiettivo del programma è quello di formare specialisti qualificati con la laurea. Gli specialisti saranno in grado di far fronte ai problemi complessi in Economia, di valutare l'attuale situazione economica e lavorare in ambiente economico sociale dinamico.

Programma Prerequisiti

Il richiedente è ammesso in conformità alla Legge georgiana

Outcome / competenze di apprendimento

Conoscenza e comprensione

  • Conoscenza avanzata del campo di studio, compresa l'analisi critica delle teorie e dei principi;
  • Capire le questioni complesse del campo di studio

Applicazione delle conoscenze

  • Possibilità di utilizzare sia metodi specifici di campo che alcuni metodi selezionati per la soluzione dei problemi;
  • Capacità di svolgere attività di ricerca e progetti pratici in maniera predeterminata

Autonomia di giudizio

  • Possibilità di selezionare e interpretare dati specifici sul campo, anche per analizzare dati e / o situazioni astratte utilizzando standard e determinati metodi selezionati;
  • Capacità di fare un giudizio sano

Capacità di comunicazione

  • Comunicazione scritta chiara e laconica;
  • Osservazione delle regole di grammatica;
  • Fare costruzioni logiche scritte;
  • Evitare un linguaggio sofisticato;
  • Comunicazione in lingue native e straniere;
  • Discutere le affermazioni economiche teoriche usando argomenti sufficienti;
  • Dichiarazioni orali di questioni complesse;
  • Presentazione pubblica e esprimere opinioni personali.

Capacità di apprendimento

  • Uno studio approfondito delle discipline socioeconomiche mediante l'utilizzo di metodi di ricerca promuove gli individui per il programma master e l'ulteriore pratica, il riconoscimento delle problematiche complesse dell'economia, in particolare:
    • Economia, in particolare:
    • Studiare il meccanismo di funzionamento degli strumenti economici;
    • Consapevolezza dei principi e dei valori economici;
    • Valutazione critica dell'attuale situazione economica e degli eventi;
    • Riconoscimento dei principali principi delle attività economiche;
  • Definire i meccanismi e le peculiarità funzionali dei mercati dei prodotti e dei servizi;
  • Valutare la motivazione del comportamento del consumatore e dell'imprenditore;
  • Definire i termini e lo stato della struttura organizzativa e le attività dell'imprenditorialità;
  • Stima delle spese e fattori interessanti.
  • I tipi di mercati e le peculiarità ei meccanismi funzionali.
  • Definizione del volume della produzione e dei prezzi. Consapevolezza delle problematiche dell'equilibrio del mercato.
  • Principi di regolamentazione della macroeconomia e della loro peculiarità.
  • Il modello complessivo dell'offerta e della domanda, dell'equilibrio macroeconomico e dei cicli di sviluppo economico del mercato.
  • La consapevolezza dei problemi della disoccupazione, del mercato del lavoro, dell'occupazione e dei salari.
  • Politica finanziaria e di credito di Stato.
  • L'essenza dell'inflazione, i tipi, i motivi e l'analisi dei suoi effetti negativi.
  • Politica fiscale statale, bilancio e struttura.
  • Definire le cause della recessione.
  • Politica degli investimenti statali.
  • Aspetti economici della formazione della società civile.
  • Problemi globali attuali.
  • Le ultime tendenze di sviluppo nell'economia mondiale.
  • Le trasformazioni nell'economia mondiale dovute al processo di globalizzazione.
  • Studiare i modelli economici strategici dei paesi in via di sviluppo e sviluppati.
  • Classificazione sistematica dei paesi.
  • Indice di indipendenza economica.
  • Potenziale delle risorse naturali della Georgia.
  • Necessità di integrazione nello spazio trans-europeo.
  • I fattori esterni per lo sviluppo economico.
  • Le peculiarità delle relazioni economiche internazionali, i campi, i principi fondamentali.
  • I problemi del commercio estero e le specifiche.
  • Tariffe regolamentari e tariffe non regolamentari e meccanismi del commercio estero.
  • Le ragioni e i fattori per il flusso di capitali e la motivazione.
  • Analisi degli investimenti esteri diretti e specifiche.
  • Le ragioni della trasmigrazione e della direzione della forza lavoro.
  • La necessità di elaborare la politica statale della migrazione del lavoro e dell'immigrazione e dei meccanismi normativi.
  • I mezzi di scambio di informazioni e tecnologie.
  • L'integrazione europea ei criteri di Copenhagen.
  • Definire le peculiarità dei prezzi nel mercato mondiale.
  • Prezzo di smorzamento, elaborando una politica dei prezzi delle imprese.
  • Le ragioni per le zone emergenti indipendenti e offshore e il regime del loro funzionamento.
  • Stati Funzioni economiche, diritti e obblighi.
  • I meccanismi di risoluzione e modifica dei contratti
  • Formulazione di contratti internazionali e definizione dei metodi e dei principi.
  • Offerta e Accetta.
  • Incotermi di consegna delle merci.
  • Forza maggiore e azioni appropriate.
  • Terminologia economica.

Valori

  • Partecipazione al processo di formazione dei valori e all'aspirazione della sua attuazione; La precisione dei valori professionali (esattezza, puntualità, obiettività, trasparenza, organizzazione, ecc.) Sicurezza;
  • Difendere giusto (diritti umani), etica e norme morali

Forme e metodi per raggiungere i risultati dell'apprendimento

Conferenza
Seminario (lavoro nel gruppo)
Lezioni pratiche
Corso di lavoro / progetto
Forme indipendenti Forme e metodi per raggiungere i risultati di apprendimento sono inclusi nel programma educativo e possono essere trovati tramite il seguente link: http://www.gtu.ge/quality/pdf/sc.pdf

Forme di base di insegnamento

Lezioni, seminari, formazione di laboratorio e formazione pratica;
Studio sul campo;
Documento di corso / progetto;
Laurea, master e tesi di dottorato;
Consultazione.

La conferenza È un processo creativo in cui partecipano sia un docente che uno studente. L'obiettivo fondamentale della lezione è quello di aiutare gli studenti a comprendere le nozioni principali del soggetto insegnato che implica la percezione creativa e attiva del materiale. Inoltre, occorre prestare attenzione a concetti, definizioni, designazioni, ipotesi di base. È necessaria un'analisi critica delle principali questioni, fatti e idee. La conferenza dovrebbe prevedere una conoscenza scientifica e logica coerente dei concetti di base senza entrare in dettagli inutili. Pertanto, dovrebbe essere logicamente completo. Inoltre, i fatti, gli esempi, gli schemi, le bozze, gli esperimenti e altri aiuti visivi dovrebbero aiutare a spiegare l'idea trasmessa dalla lezione.

La conferenza dovrebbe garantire l'analisi corretta del processo dialettico scientifico e dovrebbe basarsi sulla capacità degli studenti di percepire e comprendere i principali problemi scientifici.

Il materiale studiato alla lezione fa sì che la formazione di un intero sistema di conoscenza sia attraverso la formazione di studenti, lavoro indipendente. Gli studenti dovrebbero essere interessati a libri e altre fonti d'informazione e devono essere stimolati a studiare indipendentemente, quale è la base per il pensiero indipendente, l'analisi e la conclusione.

Considerando lo scopo principale della conferenza, solo i professori esperti dovrebbero essere autorizzati a consegnarli poiché la loro conoscenza teorica, l'esperienza pratica e le abilità pedagogiche garantiscono la realizzazione di conferenze di alta qualità. Mentre lavora alle problematiche metodologiche, il docente deve prestare particolare attenzione alla coerenza del materiale insegnato, allo stile della conferenza e al contatto con il pubblico. Il docente deve fare ampio uso degli strumenti visivi in ​​modo che gli studenti prendano parte attiva.

Il materiale teorico offerto alla lezione è meglio percepito attraverso seminari, addestramento di laboratorio e formazione pratica.

Scopo della seminario È quello di consentire agli studenti di approfondire la loro conoscenza dei temi studiati durante la conferenza. Sotto la supervisione di un professore o di un insegnante esperto, uno studente o un gruppo di studenti trova e percepisce informazioni aggiuntive, prepara presentazioni, scrive saggi, ecc. Alle relazioni del seminario vengono presentate e discusse, si fanno conclusioni. Il supervisore del seminario coordina questi processi.

La formazione di laboratorio È più dimostrabile e aiuta gli studenti a percepire meglio processi e fenomeni. In un laboratorio uno studente impara come condurre esperimenti. Durante l'allenamento di laboratorio uno studente impara come gestire, regolare e fissare le attrezzature di laboratorio. Le competenze acquisite nei laboratori sperimentali di formazione aiutano a comprendere meglio il materiale teorico studiato durante la conferenza.

Lo scopo formazione pratica È l'apprendimento graduale del materiale teorico attraverso la soluzione di problemi concreti; Questa è la base di sviluppare competenze per il suo uso indipendente. L'insegnante dovrebbe prestare particolare attenzione ai metodi di soluzione dei problemi, fare progetti, schizzi e schemi, utilizzando tecniche appropriate per i calcoli, ecc.

studio sul campo Aiuta gli studenti a approfondire e consolidare le conoscenze acquisite. Sviluppa le abilità di implementare nella pratica le proprie conoscenze teoriche, utilizzando i metodi caratteristici del soggetto in questione per risolvere i problemi.

Lavorando su Un documento di corso / progetto È un processo creativo. Ogni nuova costruzione, macchina, strumento, dispositivo automatico, ecc. Sono progettati secondo un progetto. Il processo di proiezione comprende sia la teoria che la pratica. Durante il periodo di formazione uno studente effettua progetti di corso applicando dati grafici; I progetti sono infatti i primi risultati del loro lavoro indipendente anche se sono svolti sotto la supervisione dell'insegnante.

Bachelor, Master, e Dottorato La tesi è la fase finale di una fase separata del processo di insegnamento in un'istituzione educativa superiore. Il suo obiettivo è quello di sistematizzare le conoscenze teoriche e pratiche che gli studenti hanno ricevuto e di raggiungere la soluzione concreta di problemi concreti scientifici, tecnici, economici o industriali. La tesi dovrebbe rivelare il livello di padroneggiare i metodi di ricerca e di condurre esperimenti collegati alle domande poste, nonché la preparazione dello studente a lavorare in modo indipendente nella sfera della sua professione futura. Un insegnante con esperienza controlla la realizzazione del progetto.

Durante consultazioni Un insegnante dovrebbe aiutare gli studenti a acquisire competenze lavorative indipendenti, per imparare a utilizzare correttamente libri accademici e altre fonti e per risolvere i problemi che sorgono durante il loro lavoro indipendente.

Metodi di insegnamento e apprendimento

Nel processo di apprendimento è impossibile imparare qualsiasi problema concreto usando un solo metodo. L'insegnante deve utilizzare diversi metodi durante il processo di insegnamento; Viene anche utilizzata una combinazione di metodi. Nel processo di insegnamento metodi spesso supplementano un altro.

I metodi più diffusi per l'insegnamento e l'apprendimento e le loro definizioni sono riportati di seguito. Un insegnante dovrebbe scegliere il metodo adeguato in base all'obiettivo e al problema concreti.

  1. Discussione / dibattiti. Questo è il metodo più diffuso di insegnamento interattivo. Un processo di discussione aumenta notevolmente la qualità del coinvolgimento degli studenti e la loro attività. Una discussione può trasformarsi in un argomento e questo processo non è limitato alle questioni poste dall'insegnante. Sviluppa le abilità degli alunni di ragionamento e dimostra le proprie idee.
  2. L'insegnamento cooperativo è una strategia didattica nel corso del quale ogni membro di un gruppo non solo deve imparare l'argomento stesso, ma anche aiutare il suo collega-studente a imparare meglio. Ogni membro del gruppo lavora al problema finché tutti loro non dominano il problema.
  3. Lavoro collaborativo ; Utilizzare questo metodo implica dividere gli studenti in gruppi separati e dare a ciascun gruppo il proprio compito. I membri del gruppo lavorano sui loro problemi individualmente e allo stesso tempo condividono le loro opinioni con il resto del gruppo. Secondo il problema sollevato, è possibile spostare le funzioni tra i membri del gruppo in questo processo. Questa strategia assicura il massimo coinvolgimento degli studenti nel processo di apprendimento.
  4. L'apprendimento basato su problemi (PBL) è un metodo che utilizza un problema concreto come fase iniziale sia per acquisire nuove conoscenze e processo di integrazione.
  5. Il metodo euristico si basa sulla soluzione passo-passo di un dato problema. Esso si realizza attraverso la fissazione indipendente dei fatti nel processo di insegnamento e determinando i legami tra di loro.
  6. Case study - l'insegnante discute casi concreti con gli studenti e studia accuratamente la questione. Ad esempio, nell'ambito della sicurezza dell'ingegneria può essere una discussione di un incidente o di una catastrofe concreti, o nella scienza politica può essere uno studio di un problema concreto, ad esempio il problema di Karabakh (conflitto armeno-azero).
  7. Brain storming - questo metodo implica la formazione e la presentazione di tante idee e opinioni radicalmente diverse su un determinato argomento possibile. Questo metodo mette le condizioni per sviluppare un approccio creativo verso un problema. Questo metodo è efficace in un grosso gruppo di studenti ed è costituito dalle seguenti fasi:
    • Utilizzando un approccio creativo per la definizione di un problema / problema;
    • Per un certo periodo di tempo elencando (soprattutto sulla lavagna) le idee degli studenti sul problema senza alcuna critica;
    • Determinando i criteri di valutazione per indicare la corrispondenza dell'idea con lo scopo della ricerca;
    • Valutare le idee scelte secondo i criteri precedentemente determinati;
    • Selezionando le idee che rispondono in gran parte al dato dato applicando il metodo di esclusione;
    • Rivelando la migliore idea per risolvere il problema dato.
  8. I giochi di ruolo e le simulazioni giocate in base a uno scenario precedentemente preparato consentono agli studenti di stimare il problema da diversi punti di vista. Aiutano gli studenti a formare punti di vista alternativi. Tali giochi e discussioni aiutano gli studenti a sviluppare capacità di esprimere autonomamente le proprie idee e partecipare alle discussioni.
  9. Il metodo di dimostrazione implica la presentazione di informazioni con l'aiuto di strumenti visivi. È abbastanza efficace nel raggiungimento del risultato richiesto. Spesso è consigliabile presentare il materiale simultaneamente attraverso mezzi audio e visivi. Il materiale può essere presentato sia da un insegnante che da uno studente. Questo metodo ci aiuta a fare passi diversi per percepire il materiale didattico più evidente, specificare quali passi devono assumere autonomamente gli studenti; Allo stesso tempo questa strategia mostra visivamente l'essenza di un problema / problema. La dimostrazione può essere molto semplice.
  10. Il metodo induttivo determina una forma di trasmissione di qualsiasi tipo di conoscenza quando nel processo di apprendimento del treno di pensiero è orientato dai fatti alla generalizzazione, cioè presentando il materiale il processo va dal concreto al generale.
  11. Il metodo deduttivo determina una tale forma di trasmissione di qualsiasi tipo di conoscenza che presenta un processo logico di scoperta di nuove conoscenze sulla base della conoscenza generale, cioè il processo va dal generale al calcestruzzo.
  12. Il metodo analitico ci aiuta a dividere tutto il materiale didattico in parti costitutive. In questo modo è semplificata l'interpretazione dettagliata di problemi distinti all'interno del problema complesso dato.
  13. Il metodo sintetico implica la costituzione di un problema da più di essi separati. Questo metodo aiuta gli studenti a sviluppare la capacità di vedere il problema nel suo complesso.
  14. Il metodo verbale o orale comprende una conferenza, una narrazione, una conversazione, ecc. Durante il processo l'insegnante trasmette, spiega il materiale verbalmente, e gli studenti percepiscono e imparano comprendendo e memorizzando.
  15. Il metodo scritto implica le seguenti forme di attività: copiare, prendere appunti, comporre tesi, scrivere saggi, ecc.
  16. Il metodo di laboratorio implica le seguenti forme di attività: condurre esperimenti, mostrare i materiali video, ecc.
  17. I metodi pratici uniscono tutte le forme didattiche che stimolano lo sviluppo di pratiche pratiche negli studenti. In questo caso uno studente svolge autonomamente attività di diversa natura sulla base delle conoscenze acquisite, ad esempio lo studio sul campo, la pratica didattica, il lavoro sul campo, ecc.
  18. Il metodo esplicativo si basa sulla discussione di un dato problema. Nel processo di spiegazione del materiale l'insegnante presenta esempi concreti, la cui analisi dettagliata viene fatta nel quadro del tema specificato.
  19. L'insegnamento orientato all'attività implica l'attivo coinvolgimento degli insegnanti e degli studenti nel processo di insegnamento, quando avviene l'interpretazione pratica del materiale teorico.
  20. Progettazione e presentazione di un progetto. Durante la progettazione di un progetto uno studente applica le conoscenze e le competenze acquisite per risolvere un problema. L'insegnamento attraverso la progettazione di progetti aumenta la motivazione e la responsabilità degli studenti. Lavorare su un progetto coinvolge le fasi di pianificazione, ricerca, attività pratica e presentazione dei risultati in base al problema scelto. Il progetto è considerato completato se i suoi risultati sono presentati in modo chiaro, convincente e corretto. Può essere eseguito singolarmente, in coppia o in gruppi; Anche, nell'ambito di uno o più argomenti (integrazione di soggetti); Al completamento del progetto viene presentato ad un grande pubblico.
  21. E-learning Implica l'utilizzo di Internet e mezzi multimediali nel processo di insegnamento. Comprende tutti i componenti del processo di insegnamento (obiettivi, contenuti, metodi, mezzi, ecc.); La realizzazione di questi componenti avviene attraverso mezzi specifici. Esistono tre tipi di e-learning:
    • Lezioni a tempo pieno; Quando il processo di insegnamento avviene durante gli orari di contatto degli insegnanti e degli studenti e trasmettere il materiale didattico avviene tramite un corso elettronico;
    • L'apprendimento distante implica condurre il processo di insegnamento in assenza di un professore. Il corso di insegnamento è condotto distanzialmente; Nel formato e-formato.
    • Ibridi (a tempo pieno / lontano) - l'insegnamento è condotto principalmente distanzialmente ma una certa parte è condotta durante le ore di contatto.

Sfere di occupazione

  • Istituzioni pubbliche;
  • organizzazioni governative e non governative;
  • Organismi rappresentativi georgiani delle organizzazioni internazionali; Imprese statali e private (imprese) di diverso profilo
Questa scuola offre corsi di studio in:
  • Inglese


Ultimo aggiornamento July 30, 2017
Durata e prezzo
Questo corso è Obbligo di frequenza
Start Date
Data d'inizio
Ottobre 2018
Duration
Durata
2 anni
A tempo pieno
Price
Prezzo
5,500 GEL
Lezioni annuali per studenti stranieri
Information
Deadline
Locations
Georgia - Tbilisi, Tbilisi
Data d'inizio : Ottobre 2018
Scadenza domanda Richiedi info
Data di conclusione Richiedi info
Dates
Ottobre 2018
Georgia - Tbilisi, Tbilisi
Scadenza domanda Richiedi info
Data di conclusione Richiedi info