Leggi la descrizione ufficiale

Fondata nel 1451, l' Università di Glasgow è la quarta università più antica del mondo di lingua inglese ed è stata nominata Scottish University of the Year 2018 . Glasgow è un luogo che ispira persone ambiziose ad avere successo. Un luogo in cui le menti indagatrici possono sviluppare le loro idee. Un luogo dove le persone fanno scoperte che cambiano il mondo.

L' Università di Glasgow include tra i suoi ex-alunni il padre dell'economia Adam Smith , e la Adam Smith Business School è chiamata in suo onore. Miriamo a seguire la sua eredità e creare laureati che cambiano il mondo che hanno un impatto positivo sulla cultura e sulla società.

Aiutiamo a trasformare organizzazioni e carriere. La nostra attività sta creando stimolanti leader, ricercatori e professionisti le cui ricerche e relazioni con l'industria hanno un impatto reale, influenzando le organizzazioni mentre si sviluppano e crescono a livello globale.

La scuola ha la tripla corona di accreditamento ed è accreditata dall'Associazione per far avanzare le scuole collegiali di affari (AACSB International), l' European Quality Improvement System (EQUIS) e l'MBA di Glasgow è accreditato dall'Associazione degli MBA (AMBA).

Perché la Adam Smith Business School?

Adam Smith è riconosciuto in tutto il mondo come una delle figure più influenti che emergono dall'Illuminismo scozzese e dal campo dell'economia. Chiamare la Business School in suo onore commemora i suoi stretti legami con l'Università e migliora la reputazione internazionale dell'Università.

Illuminato, impegnato e intraprendente

Impegnando l'insegnamento multidisciplinare e basato sulla ricerca, suscitiamo nei nostri studenti un appetito per l'indagine e l'apprendimento critici. Incoraggiamo anche, informato da un'agenda di occupabilità e impegno, lo sviluppo di attributi e competenze dei laureati del 21 ° secolo. La ricerca riconosciuta a livello internazionale che informa il mondo accademico, la politica e la pratica porterà avanti la Adam Smith Business School; la sua diffusione informerà l'insegnamento, modellerà la nostra cultura e produrrà impatto, promuovendo nel contempo la tradizione dell'illuminazione e delle imprese scozzesi.

La Business School dell'Università di Glasgow si sta sviluppando rapidamente nella sua missione di essere conosciuta a livello internazionale e apprezzata sia per l'eccellenza nell'insegnamento che per la ricerca di alta qualità. Il nostro legame con uno studioso così distinto differenzia l'Università e la Business School e dimostra il nostro approccio interdisciplinare alle discipline aziendali.

Adam Smith e l'Università di Glasgow

Smith descrisse il suo periodo a Glasgow come: "di gran lunga il periodo più utile e quindi di gran lunga più felice e onorevole della mia vita".

Adam Smith è nato nel 1723 a Kirkcaldy. Entrò all'Università di Glasgow nel 1737 all'inizio - ma per il momento non insolito - all'età di quattordici anni. Ritornò all'Università, prima come professore di logica nel 1751 e poi un anno dopo come professore di filosofia morale, un incarico che ricoprì fino a quando non lasciò la vita accademica nel 1764 per il posto più redditizio di tutore / compagno del giovane duca di Buccleuch .

Quella non era la sua associazione finale perché nel 1787 fu eletto Rettore dell'Università e in una lettera di ringraziamento osservò che ricorda i suoi giorni da professore come "di gran lunga il più utile e quindi di gran lunga il più felice e onorevole periodo del mio vita.' Oltre ai corsi di filosofia e giurisprudenza, ha anche discusso di storia, letteratura e lingua e pubblicato saggi sulla lingua e la storia dell'astronomia. Ma l'altro prodotto più notevole dei suoi anni a Glasgow è il suo secondo grande libro, Theory of Moral Sentiments, che apparve nel 1759.

Tutto il lavoro di Smith è profondamente intriso di filosofia morale. In effetti, il semplice fatto che l'edizione finale di Theory of Moral Sentiments , contenente ampie revisioni è apparso nel 1790, l'anno della sua morte, ci dice che l'impegno di Smith per il punto di vista morale è durato a fianco e al di là della pubblicazione di The Wealth of Nations .

L'eredità di Adam Smith

Smith è contrario ai tentativi di dirigere "il mercato", ma ciò a cui si oppone veramente è il tentativo di dirigere le attività dell'individuo, la loro "libertà naturale" di perseguire i propri fini a modo loro. Questa è di per sé una posizione "morale" e Smith non rinuncia mai a quella prospettiva. Quindi osserva che la divisione del lavoro, come conseguenza maligna involontaria, rende il lavoratore stupido e ignorante. Per porre rimedio a ciò, egli sostiene un sistema di istruzione elementare sovvenzionato con fondi pubblici. Allo stesso modo, il governo può regolare le istituzioni (comprese le banche) nell'interesse pubblico.

Lo Smith di fama popolare è il "padre del capitalismo" , il sostenitore delle "forze di mercato" e il credente in qualcosa chiamato "mano invisibile" per produrre risultati economici ottimali. Tuttavia, se davvero leggiamo Smith, allora queste attribuzioni possono essere viste come grossolane semplificazioni. Se gli fosse stato chiesto cosa avrebbe fatto Smith di "pacchetti di prestiti cartolarizzati" , "debiti tossici" e simili, allora la sua risposta sarebbe stata certamente che queste pratiche erano contrarie a ciò che cercava di insegnare. La sua preoccupazione pervasiva per la filosofia morale che lo renderebbe critico sul modo in cui l'economia contemporanea è stata gestita. Se fosse il "padre del capitalismo" sarebbe un genitore deluso.

Smith è un pensatore olistico. La componente economica della sua visione è solo una delle tante e che è stata intessuta nel tessuto totale del suo pensiero. Smith non fu solo il primo economista, fu anche un filosofo sottile e significativo, uno storico informato e sofisticato, un sociologo attento e perspicace e un analista percettivo della cultura. In breve, offre una visione del mondo e del comportamento umano al suo interno, che è ricco e complesso.

-Christopher J Berry, professore di teoria politica (emerito)

Programmi insegnati in:
  • Inglese

Questa scuola offre anche:

MBA

Adam Smith Business School, University of Glasgow

L'MBA di Glasgow ti fornirà competenze e conoscenze cruciali e ti fornirà le opportunità di networking di cui hai bisogno per accelerare la tua carriera, sia come manager ... [+]

L' MBA di Glasgow ti fornirà competenze e conoscenze cruciali e ti fornirà le opportunità di networking di cui hai bisogno per accelerare la tua carriera, sia come manager nel settore privato, terzo o pubblico, o nello sviluppo della tua ambizione imprenditoriale. Ti offriamo supporto individuale per aiutarti a trasformarti in un leader di successo.

Perché questo programma?Insegniamo MBA dal 1976. Il nostro programma è accreditato AMBA, il che significa che il nostro MBA è riconosciuto a livello internazionale ai più alti standard.Assumiamo intenzionalmente una piccola ma diversificata coorte di studenti. Di conseguenza, riceverai un insegnamento e un supporto 1-2-1 dedicati e allo stesso tempo sarai in grado di dedicare tempo all'apprendimento dall'esperienza e dal set di competenze dei tuoi compagni.‌Le lezioni sono interattive, raggiungendo il giusto equilibrio tra insegnamento e discussione.Durante tutto l'anno ospitiamo una serie di eventi di social, networking e guest speaker per migliorare la tua esperienza di apprendimento e aiutarti a ottenere il massimo dal tuo MBA.Offriamo un MBA Professional Development and Employability Award. Questa è un'iniziativa unica che include un'opportunità per farti guidare da uno dei nostri ex studenti MBA.... [-]
Regno Unito Glasgow
Settembre 2020
Inglese
Tempo pieno
12 mesi
Campus
Per saperne di più in italiano

Adam Smith Business School - Overview